Museo Storia della Medicina 2 Museo Storia della Medicina 2[/caption]

Alla Sapienza parte il 7 maggio l’iniziativa “Sabato al Museo” Per tutti i sabati del maggio 2016 la città universitaria e i suoi musei saranno meta di attività culturali, laboratori didattici e approfondimenti a tema. Si comincia con “Onde gravitazionali, evoluzione umana e altre storie”
sabato 7 maggio 2016, ore 10.30-18.30 città universitaria
piazzale Aldo Moro 5, Roma ingresso 3 euro (comprensivo di tutti i laboratori); gratis per studenti Sapienza e per bambini fino a 6 anni
A partire dal 7 maggio, e per tutti i sabato del mese, la Sapienza entrerà a far parte dell’offerta culturale della città di Roma aprendo al pubblico i suoi preziosi musei. L’iniziativa “Sabato al Museo” prevede laboratori didattici per bambini e ragazzi, approfondimenti sull’attualità e dibattiti su scienza e cultura con ospiti di fama internazionale. Il primo giorno di apertura “Onde gravitazionali, evoluzione umana e altre storie” è dedicato a scienza, didattica e divulgazione e prevede attività distribuite nell’arco dell’intera giornata. Si comincia alle ore 10.30 del mattino, con 4 cicli di laboratori per bambini, che si ripetono fino alle ore 18.30, all’interno dei suggestivi musei Sapienza: si va dalla riproduzione del sistema circolatorio alla realizzazione di armi preistoriche, dal riconoscimento dei fossili alla scoperta delle prime scritture. Sempre la mattina inaugurazione con workshop dell’intera manifestazione. Nel pomeriggio alle ore 16.00 l’edificio di Fisica ospiterà l’appuntamento “Lo spazio e l’uomo: incontro con Fulvio Ricci e Giorgio Manzi”, durante il quale il fisico Fulvio Ricci, coordinatore del progetto Virgo, racconterà al grande pubblico il percorso che ha portato alla scoperta delle onde gravitazionali, proponendo anche una dimostrazione dal vivo; mentre, a conclusione, il paleoantropologo Giorgio Manzi introdurrà la proiezione del docu-film “Olduvai. La culla dell’Umanità”, dedicato a uno dei più importanti scavi paleontologici africani, fondamentale nella ricostruzione dell’evoluzione della specie umana. Durante tutta la giornata, nei 5 musei (Arte classica, Antropologia, Fisica, Storia della medicina e Vicino Oriente Egitto e Mediterraneo) aperti al pubblico, saranno presenti ricercatori universitari, che, a partire dai materiali e dagli strumenti esposti, potranno raccontare aneddoti e il “dietro le quinte” legati alle loro aree di studio. All’interno della città universitaria, nel piazzale della Minerva, sarà allestito uno stand informativo per dare indicazioni su eventi, laboratori e ubicazione dei singoli musei. Sarà possibile acquistare il merchandising della Sapienza e dei musei.
  [caption id="attachment_6744" align="alignnone" width="1575"]Vicino oriente antico Vicino oriente antico[/caption]
Info Ingresso = Piazzale Aldo Moro 5, Roma Infopoint = T (+39) 06 49910164 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì – tutti i sabato di maggio dalle ore 10.30 alle ore 18.30 Prenotazioni = I laboratori didattici si prenotano via mail (polomusealesapienza@uniroma1.it) o tramite portale web (http://web.uniroma1.it/polomuseale). All’ingresso dei laboratori sarà richiesta una copia della ricevuta di prenotazione. Parcheggio = Accesso gratuito al parcheggio interno della città universitaria, ingresso di Piazzale Aldo Moro, 5 Biglietto = 3 euro comprensivo di tutti i laboratori (stand nel piazzale della Minerva); gratis per studenti Sapienza e bambini fino a 6 anni
I prossimi appuntamenti 14/05 – Archeologia. Mediterraneo bene comune (speciale Save Palmyra) 21/05 – Immaginazione e storie dalla Terra (a seguire La Notte dei Musei) 28/05 – Musei universitari per tutti? Lectio magistralis di Piero Angela
[gview file=”http://www.frontiere.eu/wp-content/uploads/2016/04/Focus-Workshop-Adulti.pdf”]
]]>

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here