La Cina come gli USA? Si accentuano i rischi di bolle speculative

Mario Lettieri Paolo Raimondi Anche la Cina sta facendo i conti con le sue bolle finanziarie, create nei passati due decenni con la scadente applicazione...

LETTURE

Trump & dopo. Il busillis dei Repubblicani

Di Cesare Cavalleri e Stefano Graziosi * «È stato peggio di un crimine. È stato un errore». Così pare che Talleyrand abbia commentato il rapimento...

La Cina come gli USA? Si accentuano i rischi di bolle speculative

Mario Lettieri Paolo Raimondi Anche la Cina sta facendo i conti con le sue bolle finanziarie, create nei passati due decenni con la scadente applicazione...

LIBRI

Sottovalutare le mafie straniere potrebbe costare molto caro all’Italia

Un criminologo e un giornalista uniscono le loro competenze per ricostruire il profilo della criminalità organizzata di origine straniera che opera nel nostro Paese....

GEOCULTURA

Irak. Dopo le rovine degli Stati Uniti, un nuovo orizzonte

Leonardo Servadio Il 20 marzo 2003 le truppe americane raccolte tra Kuwait e Arabia Saudita invasero l'Irak. Si aspettavano una specie di marcia trionfale verso...

RECONNECTING WITH YOUR CULTURE. La Cultura al centro del dialogo per lo sviluppo

La Cultura al centro del dialogo per lo sviluppo del mondo In una fase storica molto complessa in cui le priorità capitalistiche hanno messo in...

FRONTIERE DOSSIER

Letture di approfondimento

GEOPOLITICA

Iraq: febbraio 1991-febbraio 2021, trent’anni di guerra. Lo smantellamento delle strutture statali aprì la strada all’Isis (4)

Nel marzo-aprile 2003 l’esercito anglo-americano sconfigge facilmente quello iracheno e occupa Baghdad, ma appare subito chiaro che Washington non ha piani adeguati per gestire...

A Cleansing Crisis? An essay by Sergei A. Karaganov

Disillusioned about the way in which Europe and the US handle the present global crisis, in an Essay entitled A cleansing crisis? ( published...

ARCHITETTURA

ARTE

CORRISPONDENZE

TERRORISMO URBANO

LIBRERIA

LIBRI

MONOGRAFIE

NATIVE

ORIENTE E OCCIDENTE

RECENSIONI

RED ZONE

FRONTIERE