Ferrara. 1863-2023 Adamo Boari e il suo tempo. Un ponte tra Messico e Italia

0
421

Il 22 ottobre 2023 ricorrono 160 anni dalla nascita dall’ingegnere Adamo Boari, nato a Marrara in provincia di Ferrara il 22 ottobre del 1863. Le alterne vicende che hanno caratterizzato la sua intesa vita professionale e familiare lo hanno visto operare nel continente americano tra Stati Uniti e Messico e principalmente in questo paese, tra il 1899 e il 1916, ha svolto gran parte della sua carriera professionale lasciando un’eredità culturale di straordinario valore.

Il Comune di Ferrara (sindaco Alan Fabbri) e l’Ambasciata del Messico (ambasciatore Carlos Garcia de Alba Zepeda) in Italia promuovono le celebrazioni attraverso una mostra a cura di Mirna Bonazza, Responsabile U.O. Biblioteche, inaugurata in occasione del convegno internazionale che ha sede presso la Biblioteca Comunale Ariostea in Ferrara venerdì 20 ottobre 2023 (20 ottobre 2023 – 13 gennaio 2024).

Coordinato dalla professoressa Olimpia Niglio e dal professore Massimiliano Savorra dell’Università di Pavia, il convegno internazionale intende aprire un dialogo tra esperti sia nazionali che internazionali, sul ruolo che l’emigrazione culturale italiana ha avuto nel mondo con un focus specifico sul continente americano e sul Messico. Il convegno parte dai risultati di ricerca promossi dal progetto accademico “Italian Diaspora in the World”, presentato sin dal 2015 presso gli istituti italiani di cultura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Oltre che sottolineare taluni aspetti eccezionali della sua biografia professionale e riflettere sul valore e sullo stato attuale della sua architettura, l’intento è di analizzare anche il periodo storico-politico in cui è vissuto Adamo Boari (1863-1928), approfondire il ruolo che suoi contemporanei, sia in Italia che in Messico, hanno svolto per favorire la crescita sociale ed economica dei territori, nonché esaminare come le relazioni diplomatiche tra i due paesi hanno contribuito e contribuiscono tuttora a costruire importanti connessioni di sviluppo.

La carriera dell’ingegnere italiano Adamo Boari è stata raccolta in due importanti volumi, editi in lingua spagnola, intitolati Adamo Boari (1863-1928) Arquitecto entre América y Europa. Entrambi sono il risultato di una lunga e attenta indagine che per oltre due anni ha impegnato i professori Martín M. Checa-Artasu e Olimpia Niglio in una ricerca e indagine negli archivi in Italia, negli Stati Uniti e in Messico, e che hanno consentito di valorizzare le prime esperienze dell’ingegnere Boari in Brasile prima di trasferirsi negli Stati Uniti e successivamente in Messico, dove trascorse più di 15 anni prima del suo definitivo rientro in Italia nel 1916. Infine, negli ultimi anni della sua vita, nel paese d’Oltralpe (Italia) Adamo Boari realizzò solo diverse proposte progettuali, soprattutto monumenti commemorativi e alcuni piani urbanistici, e scrisse numerosi scritti, fino alla sua morte avvenuta a Roma il 22 febbraio del 1928.

Su queste importanti pagine di storia si focalizza il Convegno internazionale allo scopo di  avvicinare la comunità nazionale e internazionale ad un confronto aperto e costruttivo su temi di grande attualità e sui quali tutti sono invitati ad intervenire.

FERRARA: Convegno Internazionale (19-20 ottobre 2023). Mostra (19 ottobre 2023 – 13 gennaio 2024)

Il programma scaricabile del convegno: Programma_TESTO_A_FRONTE_web

Info: https://archibiblio.comune.fe.it/event/1895/3236/celebrazioni-in-onore-di-adamo-boari

_________________________________________________________________________

Pubblicazione gratuita di libera circolazione. Gli Autori non sono soggetti a compensi per le loro opere. Se per errore qualche testo o immagine fosse pubblicato in via inappropriata chiediamo agli Autori di segnalarci il fatto e provvederemo alla sua cancellazione dal sito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here