Lo spazio sacro. Un progetto transculturale a Pavia

0
579
Abbazia di Fontenay, Francia. Foto Archivio Anrea Dall'Asta

Il 12 dicembre 2023 (ore 14-18) presso l’Almo Collegio Borromeo, il corso di restauro architettonico, di cui è titolare la professoressa Olimpia Niglio, ospiterà il seminario dal titolo “Lo spazio sacro. Il viaggio della vita” di Andrea Dall’Asta SJ. Il seminario è promosso in collaborazione con l’Almo Collegio Borromeo di Pavia.

Andrea Dall’Asta, gesuita, è direttore della Galleria San Fedele di Milano dal 2002 e della Raccolta Lercaro di Bologna dal 2008 al 2019. Fonda nel 2014 a Milano il Museo San Fedele. Itinerari di arte e fede, in cui intreccia un dialogo tra arte antica e arte contemporanea. La sua attenzione è rivolta sia al rapporto tra arte, liturgia e architettura sia a tematiche al confine tra teologia ed estetica. È docente Pontificia Facoltà teologica dell’Italia Meridionale di Napoli (sez. San Luigi). Ha fatto parte del comitato scientifico del Padiglione del Vaticano per la Biennale di Venezia (2013) ed è stato co-curatore della sezione Disegnare il sacro, alla Biennale di Architettura di Venezia (2014).

In un interessante articolo pubblicato sul quotidiano Avvenire (6 novembre 2022, https://www.avvenire.it/agora/pagine/la-dimora-di-dio-tutta-la-citt ) Andrea Dall’Asta afferma che: “Non v’è civiltà che non lasci impressi negli edifici più rappresentativi i tratti caratteristici della propria cultura. Ma non parlo di storia dell’architettura piuttosto mi son posto il problema di come l’essere umano si rapporti a Dio e di come compia l’esperienza del sacro. Da tale punto di vista si nota come gli spazi delle chiese siano simboli attivi, capaci non solo di rappresentare e ricordare ma anche di rendere presente e vivificare il rapporto che inestricabilmente lega l’essere umano al Creatore”.

Su questi temi Andrea Dall’Asta si confronterà con una classe multiculturale in cui molto forte è il dialogo tra Oriente e Occidente, essendo presenti studenti asiatici, latino americani, africani e europei, di ben 11 differenti paesi. Sicuramente un’esperienza entusiasmante e di condivisione tra culture. Il seminario sarà svolto in lingua italiana.

L’iniziativa si svolge nell’ambito delle “Lectio Magistralis” di approfondimento tematico del progetto “Transcultural Dialogues | Cultural Heritage”, promosso nell’ambito del corso di Restauro Architettonico della professoressa Olimpia Niglio, e ha la finalità di avvicinare gli studenti a differenti paradigmi e approcci metodologici con il fine di renderli consapevoli della straordinaria diversità culturale e delle tecniche operative messe in atto attraverso progetti di conservazione e valorizzazione dell’architettura.

Questo progetto, che ha avuto inizio nel marzo del 2022, promuove incontri con esperti di fama internazionale e di riconosciuto valore scientifico al fine di esplorare nuove forme di dialogo e di diplomazia interculturale. Gli appuntamenti prevedono seminari da remoto o in presenza aperti a tutti ed ospiteranno relatori dell’area EuroAsiatica, Americana e Africana.

_________________________________________________________________________

Pubblicazione gratuita di libera circolazione. Gli Autori non sono soggetti a compensi per le loro opere. Se per errore qualche testo o immagine fosse pubblicato in via inappropriata chiediamo agli Autori di segnalarci il fatto e provvederemo alla sua cancellazione dal sito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here